Avvocato Milano

Avvocato Divorzista Milano

Avvocato Civilista Milano

Avvocato Civile Milano

  • avvocato milano
  • avvocato milano
  • avvocato milano
  • avvocato milano

Come scegliere l'avvocato divorzista

La decisione di scrivere questa piccola guida alla scelta del proprio avvocato di fiducia per problematiche inerenti la famiglia, nasce a causa del gran numero di persone che si rivolgono a noi per risolvere problemi insorti a causa di una precedente “cattiva gestione” della pratica di separazione, divorzio ed affini.

Purtroppo ciò che molti “non addetti ai lavori” ignorano è che, nella maggior parte dei casi, una volta che il “danno è fatto”, diventa complesso se non impossibile porvi rimedio.

Solitamente i problemi sorgono allorquando la disciplina di separazione viene raggiunta dai coniugi senza l’ausilio di un avvocato, oppure quando i coniugi si sono affidati ad avvocati che non praticano il diritto di famiglia.

Assume dunque fondamentale importanza la scelta del proprio avvocato divorzista e soprattutto è fondamentale non sottovalutare mai la propria situazione, anche quando può apparire in prima battuta una situazione semplice e lineare. Infatti ogni controversia, anche quella che può sembrare banale, nasconde insidie che solo chi si occupa di diritto di famiglia è in grado di prevedere, ma che ai più restano sconosciute.

Diventa dunque indispensabile affidarsi ad un professionista che sia specializzato nel diritto di famiglia, vale a dire che si occupi frequentemente, e non saltuariamente, di casi inerenti la famiglia e dunque sappia muoversi con sicurezza in questo settore così delicato e peculiare.

Volendo utilizzare una metafora, vi affidereste mai ad un medico generico per curare una patologia del cuore o del cervello? Certo che no, immagino che ognuno di Voi si rivolga al medico specialista per curare patologie specifiche che richiedono competenze e professionalità altrettanto specifiche.

Ecco, il diritto di famiglia rappresenta un ramo particolare del diritto, al pari ad esempio del diritto tributario o del diritto societario, che richiede necessariamente un avvocato “specialista” del settore.

Dunque il consiglio è quello di affidarsi sempre ad un avvocato che abbia comprovata esperienza nel settore e che si occupi costantemente di tematiche afferenti il diritto di famiglia (e non solo saltuariamente) e ciò farlo sin dall’inizio e non solo in casi di emergenza per risolvere “pasticci” già creati in passato, poiché spesso ad essi non vi è più rimedio.

 

tags: come scegliere l'avvocato divorzista | separazioni e divorzi | divorziare a Milano